fbpx

La Reggina gioca, spreca e regala il pareggio all’Entella: beffa amaranto nel finale, ma pesa il mancato gol del raddoppio [FOTO e VIDEO]

/

La diretta di Virtus Entella-Reggina, gara valida per la 3ª giornata del campionato di Serie B 2020/2021: formazioni ufficiali, cronaca live e sintesi del match

La Reggina gioca, vince e spreca, l’Entella si eclissa nella ripresa e pareggia… per caso. Entella-Reggina è tutta qui. Primo tempo equilibrato, ripresa a senso unico. I cambi di Toscano all’intervallo si rivelano fondamentali e gli amaranto dominano un avversario sulle gambe, che ha dato tanto (anzi tutto) nella prima frazione. E così Menez si guadagna la punizione che Crisetig realizza per il vantaggio, ma poi fallisce il mancato raddoppio, così come Folorunsho. La Reggina decide di gestire, ma abusa. E viene beffata. E’ la legge del calcio. In una delle pochissime sortite offensive locali, spizzata in area, contrasto di Rossi e rigore, che Mancosu realizza. Finisce 1-1, ma il risultato è bugiardo. Di seguito la cronaca testuale del match.

Virtus Entella-Reggina 1-1, le pagelle di StrettoWeb: Rossi, ci risiamo. Mastour e Folorunsho cambiano il match

Reggina, Toscano: “Le partite bisogna chiuderle, dispiace soprattutto per i ragazzi”

90’+4 – TERMINA IL MATCH DOPO 4 MINUTI DI RECUPERO: 1-1 IL FINALE!

90′ BEFFA REGGINA!!! L’ENTELLA PAREGGIA SU RIGORE!!!

89′ RIGORE PER L’ENTELLA! CONTRASTO IN AREA CHE COINVOLGE ROSSI!

87′ Clamorosa occasione per Folorunsho, che spara addosso al portiere anziché piazzare.

84′ De Rose per Crisetig e Di Chiara per Liotti (crampi), ecco gli ultimi cambi operati da Toscano.

80′ Il neo entrato Koutsoupias prova a ostacolare l’intervento di Guarna e per poco non riesce ad approfittarne.

77′ Stravolge il volto dell’Entella il tecnico Tedino. Koutsoupias e Petrovic subentrano in campo al posto di Morosini e Brescianini.

76′ Nervi tesi tra le fila liguri: molto nervoso De Col, si becca il cartellino.

70′ La formazione amaranto non riesce a chiudere la pratica, il tiro di Situm è parato da Borra.

69′ Doppio cambio operato da Tedino: Mancosu e Coppolaro sostituiscono De Luca e Brunori.

68′ Ad un passo dal raddoppio Denis! La sua punizione finisce di pochissimo al lato…

63′ Brivido Guarna: l’estremo difensore si lascia sfuggire il pallone, per poco l’attaccante non ne approfitta.

62′ ESPULSO CRIMI! Doppio giallo per il centrocampista, finisce anzi tempo sotto la doccia.

59′ Fin troppo aggressivo Folorunsho, anche lui si becca il giallo.

58′ Chance di raddoppio sui piedi di Menez, imbeccato perfettamente da Folorunsho. Chiude la porta Borra, poi Liotti non riesce in tap-in a metterla dentro, chiude in maniera tempestiva il difensore.

51′ REGGINA IN VANTAGGIOOOOOO!!!! CRISETIG LA METTE IN RETE SU PUNIZIONE. Il suo sinistro sul lato del portiere beffa Borra, che smanaccia ma non riesce a respingere la sfera. E’ 0-1 adesso al Comunale di Chiavari.

50′ Menez fa l’illusionista al limite dell’area, fermata da un avversario con un fallo. Occasione importante per la Reggina su calcio piazzato.

49′ Paolucci chiede il cambio, al suo posto Toscano.

46′ E’ iniziata la ripresa! Si riparte dallo 0-0.

Doppio cambio operato da mister Toscano: Mastour e Folorunsho prendono il posto di Bellomo e Bianchi.

SECONDO TEMPO

Buona la prima frazione degli amaranto, soprattutto nei primi 20 minuti di gioco. Occasioni da gol per Liotti e Bellomo, mentre dalle parti di Guarna ci sono stati pochi pericoli. L’unico brivido per la formazione ospite è arrivato al 38′ quando l’Entella era riuscita a trovare la via della rete con Morosini, ma è stata fermata dal fischio arbitrale. Padroni di casa comunque più lucidi nella parte finale del primo tempo, con la Reggina che ha accusato il pressing ligure.

45′ + 3′ La Reggina chiude in attacco, ma non c’è il tempo per concludere l’azione. Finisce 0-0 il primo tempo della sfida.

45′ Saranno tre i minuti di recupero.

44′ Vistosa trattenuta di Crimi, nuovo cartellino sventolato dal giudice di gara.

38′ Brescianini si accentra e calcia di sinistro, respinge Guarna ma la palla finisce sui piedi di Morosini che appoggia in rete. L’attaccante accenna l’esultanza, l’arbitro però alza subito il braccio per segnalare il fuorigioco. Decisione corretta, la punta era leggermente avanti alla linea difensiva avversaria al momento del tiro del compagno.

33′ Non passa neanche un minuto, stavolta è Brunori a propiziare un’ammonizione. Rossi finisce sulla lista dei cattivi dell’arbitro Pairetto.

32′ Altro giallo, Brunori sanzionato per un fallo tattico ai danni di Crisetig.

25′ Altre proteste per i calciatori della Virtus Entella. Loiacono colpisce la sfera con il braccio in area, l’arto però era attaccato al corpo. Solo calcio d’angolo per i biancocelesti.

21′ Intervento in netto ritardo di Menez, si becca il primo giallo della gara.

20′ Tentativo di Bellomo dal limite dell’area: il barese cerca di battere al volo una palla vagante, non trova la porta.

10′ Contatto in area amaranto, timide proteste dei liguri per un possibile calcio di rigore ma l’arbitro fa segno di proseguire.

4′ Bolide dai 25 mt di Liotti, che sfiora il palo!

3′ Prima occasione per la Reggina su azione d’angolo. Debole il colpo di testa di Cionek.

1′ Match iniziato! Sono i padroni di casa a muovere il primo possesso.

Squadre raccolte al centro del campo per il minuto di silenzio prima del fischio d’inizio del match in memoria della Presidente della Regione Calabria Jole Santelli, deceduta pochi giorni fa.

PRIMO TEMPO

Virtus Entella-Reggina, le immagini del riscadalmento prepartita [VIDEO]

Virtus Entella-Reggina: le formazioni ufficiali

Manca sempre meno al fischio d’inizio di Virtus Entella-Reggina, terza giornata del campionato di Serie BKT. Queste le scelte dei due tecnici:

Virtus Entella (4-3-1-2): Borra; De Col, Chiosa, Poli, Pavic; Paolucci, Crimi, Brescianini; Morosini; Brunori, De Luca. A disposizione: Balducci, Albertazzi, Cleur, De Santis, Bonini, Cardoselli, Pellizzer, Mancosu, Coppolaro, Toscano, Petrovic, Koutsoupias. Allenatore: Tedino.

Reggina (3-4-1-2): Guarna; Loiacono, Cionek, Rossi; Situm, Bianchi, Crisetig, Liotti; Bellomo; Ménez, Denis. A disposizione: Farroni, Di Chiara, Gasparetto, Peli, Stavropoulos, De Rose, Faty, Folorunsho, Mastour, Rivas, Lafferty, Vasic. Allenatore: Toscano.

Arbitro: Luca Pairetto di Nichelino (Vito Mastrodonato di Molfetta e Marco Trinchieri di Milano). IV uomo: Alberto Santoro di Messina.