fbpx

Vincenzo Celi è il nuovo Segretario generale della Uiltec Calabria

Vincenzo Celi è il nuovo Segretario generale della Uiltec Calabria, Campana presidente del Consiglio Regionale UILTEC

Vincenzo Celi è il nuovo Segretario generale della Uiltec Calabria, Campana presidente del Consiglio Regionale UILTEC. Lo ha deciso il consiglio regionale che si è riunito oggi, in modalità digitale, su invito del Segretario generale uscente Gino Campana. Ai lavori hanno preso parte fra gli altri: Paolo Pirani, Segretario generale della UILTEC e Santo Biondo, Segretario generale della UIL Calabria. “Data la fase che il Paese sta attraversando riteniamo che occorrerà una presa di posizione precisa da parte delle organizzazioni sindacali che potrebbe culminare nella proclamazione dello sciopero generale”. Lo ha detto Paolo Pirani, segretario generale della UILTEC nazionale, nel corso dei lavori che ha determinato l’avvicendamento alla guida del sindacato regionale tra l’uscente Luigi Campana e il subentrante Vincenzo Celi. “Quando il governo – ha continuato Pirani- guarda all’eliminazione del blocco dei licenziamenti e sostiene, come fa questa mattina il ministro del Lavoro Nunzia Catalfo, che le settimane di cassa integrazione da prorogare potrebbero essere dieci, anziché diciotto, significa che proprio non ci siamo. Gli ammortizzatori sociali devono essere esigibili almeno fino a primavera.

“Diamo il benvenuto – ha detto Santo Biondo – a Vincenzo Celi e ringraziamo Gino Campana per il lavoro svolto in questi anni, per il suo impegno sindacale che ha consentito alla Uiltec Calabria di diventare un punto di riferimento importante per le lavoratrici ed i lavoratori di settori importanti per il territorio regionale”. “Vincenzo Celi – ha proseguito – è il primo segretario regionale di categoria nativo digitale, segno dei tempi che si presentano difficili e complessi in Italia e in Calabria. Una regione la nostra che, in questo momento, vive una fase di non governo e in cui il nostro ruolo diventa più importante sul piano delle rivendicazioni, soprattutto in materia sanitaria”. “Abbiamo chiesto – ha proseguito Biondo – un incontro al Ministro Speranza per organizzare la sanità nei territori e approntare una rete di sicurezza anti Coronavirus”. Il Segretario Generale uscente Campana nella sua relazione ha toccato i temi della categoria con particolare riferimento alle problematiche in e-distribuzione che portano verso lo sciopero. Ha poi continuato dichiarando che esce con grande tranquillità cosciente di aver fatto fino in fondo il proprio dovere e ringraziando tutti coloro che gli sono stati al fianco. Sono convinto – ha concluso – che Vincenzo Celi farà ancora meglio perché lavora con passione. Il Consiglio, dopo aver votato la nuova segreteria regionale con Annarita Mancuso, Mario Greco e Massimiliano Fortuna ha poi chiesto all’ex Segretario Campana di voler coprire il ruolo di presidente del Consiglio Regionale UILTEC.