fbpx

Squalificati Serie B, le decisioni del giudice sportivo: tre i fermati, uno per espressione blasfema

Barillà Reggina

Squalificati Serie B – Le decisioni del Giudice Sportivo dopo le gare dell’ultimo turno di cadetteria

Squalificati Serie B – Tre i calciatori fermati dal Giudice Sportivo dopo le gare dell’ultimo turno di cadetteria. Di seguito tutte le decisioni ufficiali.

CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BARILLA‘ Antonino (Monza): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

ROSSETTINI Luca (Lecce): per avere, al 41° del primo tempo, alzandosi dalla panchina, contestando l’espulsione del proprio allenatore, proferito un’espressione blasfema.

VIVIANI Mattia (Chievo Verona): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

ALLENATORI

ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA E AMMENDA DI € 5.000,00

CORINI Eugenio (Lecce): per avere, al 41° del primo tempo, a seguito del provvedimento di ammonizione, contestato in maniera irrispettosa la decisione dell’Arbitro, reiterando tale atteggiamento mentre abbandonava il terreno di giuoco dopo l’espulsione.