fbpx

Quando lo sponsor è stupefacente: 3 squadre di Serie A portano la marijuana light allo stadio!

Tre squadre di Serie A stringono un accordo di sponsorizzazione con Justmary.fun, azienda che commercia cannabis legale: è polemica

Una scelta inopportuna”. Si è espresso così il deputato e consigliere comunale della Lega a Verona, Vito Comencini, in merito all’accordo di sponsorizzazione tra l’Hellas Verona e Justmary.fun, società del commercio di cannabis legale. Non solo il Verona: anche l’Udinese e la Sampdoria hanno firmato lo stesso accordo. La battaglia contro la commercializzazione della canapa è una delle priorità della Lega e anche in questo caso è necessario essere chiari. – ha spiegato Comencini – Bisogna andare oltre ai meri interessi economici. Lo sport e il calcio rappresentano un universo di valori e un punto di riferimento in particolare per i giovani. Un aspetto che non deve mai passare in secondo piano. Mi hanno colpito, le dichiarazioni dell’amministratore della società che commercializza la cannabis light, secondo il quale il vero trionfo è quello di essere stato accettato come sponsor. Credo che già questo sia molto indicativo. Mi auguro su questo tema arrivino presto delle parole chiarificatrici dalla società Hellas Verona”.