fbpx

Scuola: Ferraioli (Fi), ‘docenti vengano presi da vecchie graduatorie’

Roma, 22 ott. (Adnkronos) – “Siamo nel Paese dell’assurdo. Migliaia di docenti, stipati, da anni, in graduatorie congelate e talvolta anche cancellate, avrebbero potuto sopperire alla ben nota e costante carenza di organico. E invece no!Nessuna graduatoria sarà presa in considerazione. Ce lo impone un dispotismo che farà storia e che difficilmente sarà dimenticato”. Lo afferma Marzia Ferraioli, deputata di Forza Italia e membro della commissione Istruzione della Camera.
“Un’altra scelta illogica e prevaricante, che offende la dignità dell’intera classe docente, ancora una volta -aggiunge- gestita in danno di diritti già acquisiti. Di nuovo, tutti gli aspiranti docenti (e tra questi anche i già vincitori in precedenti concorsi, mai inquadrati e, da anni, in attesa di accedere al ruolo) dovranno dar ancora conto di sè , se non intendono ‘cambiare mestiere’. Ma i giochi sono fatti e il maxiconcorso ci sarà per i tantissimi i partecipanti, convocati, in una unica sede e nei giorni di piena pandemia. L’assembramento sarà notevole e il dispotismo non prevarrà certamente anche sul virus. Quel che conta è ‘far scena'”.