fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Sfoglia alla parmigiana

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione della sfoglia alla parmigiana

Una gustosa parmigiana di melanzane, questa, resa croccante dalla pasta sfoglia che la custodisce. Le ricette calabresi e della cucina del Sud vedono protagonista questo ortaggio versatile e ideale per piatti saporiti grazie alla capacità di assorbire i grassi. Gli involtini, la caponata, le melanzane ripiene e le polpette di melanzane sono solo alcuni squisiti esempi della cucina mediterranea. 

Difficoltà: facile

Preparazione: 30 minuti

Cottura: 40 minuti

Porzioni: 4 persone

Costo: basso

INGREDIENTI

1 rotolo di pasta sfoglia

600 gr. di melanzane

200 gr. di mozzarella

300 ml. di passata di pomodoro

30 gr. di parmigiano grattugiato

1 spicchio d’aglio

Farina

1 ciuffo di basilico

Sale

Olio extravergine di oliva

Olio di semi di girasole

Preparazione

Iniziate a preparare il sugo facendo rosolare uno spicchio d’aglio nell’olio e aggiungendo la passata di pomodoro, il basilico ed il sale. Fatelo cuocere per 10 minuti e, nel frattempo, affettate la mozzarella e lasciatela scolare. Pulite e tagliate le melanzane, lasciatele in acqua e sale per 20 minuti e sciacquatele. Adesso infarinatele e friggetele in olio caldo. Quando sono dorate assorbite l’olio in eccesso e fatele raffreddare. Sistemate la sfoglia su una teglia rivestita di carta da forno e bucherellatela. Create il primo strato con melanzane, mozzarella, salsa di pomodoro e basilico. Procedete col secondo strato, uguale al primo, e completate con melanzane, sugo ed una spolverata di parmigiano. Cuocete per circa 30-40 minuti a 180 gradi e fate intiepidire la sfoglia alla parmigiana prima di servirla.

Conservazione

Questa torta salata si conserva per un paio di giorni al massimo.

Curiosità e benefici delle melanzane

Da sempre le melanzane occupano un posto centrale nella cucina tradizionale perché la loro abbondanza ha dato origine a molti piatti capaci di racchiudere i profumi ed i sapori della Calabria. La melanzana è originaria dell’India, si diffuse in Medio Oriente e nel Mediterraneo nel VII secolo con gli arabi ma soltanto a partire dal XVIII secolo questo ortaggio fu apprezzato in cucina attraverso molte ricette. L’origine della parmigiana si può collocare intorno al XIX secolo, periodo in cui si diffuse in Europa il pomodoro. Le melanzane sono ricchissime di potassio e magnesio, minerali utili soprattutto in estate, e di vitamine A, B e C. Racchiudono anche preziosi antiossidanti come la nasunina, le cui proprietà benefiche sono migliorate dalla cottura.

Il consiglio della zia

La versione “bianca” di questa sfoglia si realizza sostituendo al sugo la besciamella e aggiungendo del prosciutto cotto a fette.