fbpx

Reggio Calabria: controlli della Polizia Municipale, denunce per occupazione abusiva di immobili, furti di acqua e luce. Sequestrate oltre 800 pezzi di merce contraffatta

controlli sera polizia municipale

Reggio Calabria, controlli della Polizia Municipale nel quartiere di Ciccarello, 11 denunciati per occupazione abusiva di immobile pubblico, quattro per furto aggravato di acqua e ulteriori tre per furto aggravato di energia elettrica

Continua senza sosta l’attività della polizia locale di Reggio Calabria. Nei giorni scorsi un’ aliquota afferente ai comandi di zona, nell’ambito di un più ampio servizio interforze, ha denunciato, nel quartiere Ciccarello 11 persone per vari reati. Nel dettaglio quattro per occupazione abusiva di immobile pubblico, quattro per furto aggravato di acqua e ulteriori tre per furto aggravato di energia elettrica. Il servizio, ausiliato anche dai tecnici Enel si è svolto in uno stabile di edilizia residenziale pubblica di proprietà del Comune. Le attività hanno consentito di accertare che i nuclei familiari afferenti ai soggetti deferiti sono costituiti in larga parte da giovani coppie con figli minori.
Degli accertamenti è stato fornita dettagliata informativa, oltre che all’autorità giudiziaria, anche agli uffici comunali competenti per l’attivazione di ogni azione amministrativa e tributaria di competenza.

Nell solco dell’azione di ripristino del decoro urbano e del controllo dell’osservanza delle norme a tutela dell’igiene e della libera concorrenza, si inquadra la massiva attività di controllo del mercato di Botteghelle di ieri che ha visto impegnati 12 unità agli ordini del dott. Giordano. Le attività hanno consentito la pedissequa osservanza dell’ordinanza che ha statuito la nuova disposizione degli stand di vendita; durante i controlli è stato sorpreso un venditore abusivo extracomunitario che alla vista degli agenti si è dato a precipitosa fuga senza tuttavia riuscire ad evitare il sequestro della merce eseguito dalla polizia locale secondo le norme vigenti. Oltre 800 i pezzi sottoposti alla misura cautelare reale amministrativa.