fbpx

Reggio Calabria: aggredisce e minaccia medico al Punto di Primo Intervento di Palmi, arrestato 24enne [DETTAGLI]

Reggio Calabria: medico aggredito presso il Punto di Primo Intervento di Palmi, i carabinieri arrestano 24enne

Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Palmi hanno arrestato, in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Reggio Calabria a seguito di richiesta del Dott. Salvatore Rossello della Procura della Repubblica di Palmi diretta dal Procuratore Ottavio Sferlazza, S. R. cl ’96, già noto alle forze dell’ordine, responsabile dei reati di violenza e minaccia nei confronti di incaricato di pubblico servizio.

I fatti, da cui deriva il provvedimento emesso dall’ A.G., risalgono al 12 agosto 2019 quando il giovane, per futili motivi, aggredì e minacciò un medico in servizio presso il Punto di Primo Intervento di Palmi, causandogli lesioni che impedirono al sanitario di continuare il servizio.

Impassibile anche a seguito dell’intervento dei carabinieri, il 24enne aveva continuato a minacciare il personale sanitario fino ad essere stato tratto in arresto.

L’arrestato, trovandosi già ristretto presso la casa circondariale di Palmi per altra causa, permarrà presso quella struttura detentiva.