fbpx

L’artista Antonio Cerra dona un ritratto all’animella della Varia di Palmi 2019 Maria Pia Caminiti

Antonio Cerra ha ufficialmente donato a Maria Pia Caminiti, bambina che ha simboleggiato la Madonna Assunta in cielo, “Animella della Varia di Palmi 2019”, un ritratto realizzato l’anno scorso durante i festeggiamenti

L’artista  Antonio Cerra ha ufficialmente donato a Maria Pia Caminiti, bambina che ha simboleggiato la Madonna Assunta in cielo, “Animella della Varia di Palmi 2019” , un ritratto realizzato l’anno scorso durante i festeggiamenti. Antonio Cerra  nato a Lamezia Terme nel 1943 ha trascorso  l’infanzia e la giovinezza a Palmi.  Fin dall’adolescenza, avendo attitudine al disegno, frequenta lo studio dello zio Felice Cerra, pittore e decoratore, presso il quale affina tale predisposizione e riceve lezioni di pittura, applicandosi nell’esecuzione di copie di grandi Maestri. Nel 1969 consegue a Roma il diploma di disegnatore: esegue delle scenografie, realizza illustrazioni e si specializza nel disegno botanico e naturalista. Nel 1970 si trasferisce definitivamente a Firenze e lavora come disegnatore presso l’Istituto Geografico Militare. Ha partecipato a numerose  mostre collettive in Italia e all’estero allestendo mostre personali in svariate città, conseguendo significativi riconoscimenti e premi di rilievo. In agosto del 2020 espone alla Mostra collettiva “Mettiti in Mostra” presso il Polo Museale – Palazzo Grillo di Oppido Mamertina. Evento realizzato da Maria Colella, con il patrocinio del  Comune di Oppido Mamertina ed in collaborazione con: Centro d’Arte e Cultura Bruzio di Gioia Tauro (RC),  Associazione Culturale Musicale “S. Johannes – Palmi (RC),  Associazione Culturale Ritrovarsi nell’archetipo di Gioia Tauro (RC) e la Biblioteca Comunale di Oppido Mamertina. Tra le opere esposte dall’artista Antonio Cerra  salta all’occhio dei quasi 2000 visitatori e da critici d’arte  il ritratto dell’animella della Varia di Palmi 2019 – Maria Pia Caminiti.  Legato sin da piccolo alla città di Palmi, Cerra ha deciso di donare alla fanciulla il ritratto con particolare dedica: “A Maria Pia animella della Varia di Palmi 2019 con stima, affetto e per la bravura ad interpretare il ruolo di Animella  con dolcezza e tantissima fede. Che la Madonna ti assista nel tuo percorso e nel tuo avvenire”.