fbpx

NBA – Pat Riley fa chiarezza: “asterisco sul titolo dei Lakers? Ecco cosa intendevo dire”

Photo by Michael Reaves/Getty Images

Pat Riley fa chiarezza sulle sue affermazioni relative al titolo del Los Angeles Lakers: il proprietario degli Heat corregge il tiro delle sue dichiarazioni dopo le critiche

I Miami Heat sono stati l’outsider di lusso dei Playoff NBA 2020, ma le pesanti assenze di Bam Adebayo e Goran Dragic hanno ridotto fortemente le possibilità di vittoria della franchigia della Florida sui quotatissimi Los Angeles Lakers. Pat Riley, proprietario degli Heat, ha parlato di un asterisco che resterà sempre di fianco a questo titolo, sembrando quasi sminuire il successo dei gialloviola: “i Lakers ci hanno battuto in modo corretto e diretto. Erano la squadra migliore. Ma ci sarà sempre quell’asterisco, quella nota su questo campionato. Se avessimo avuto Bam e Goran, e ricordo che Goran era il nostro leading scorer nei Playoff, al 100 percento, saremmo potuti arrivare quantomeno a Gara 7. Ma non voglio guardarmi indietro, ora voglio solo concentrarmi su tutte le cose positive che abbiamo fatto“.

Successivamente, viste le critiche ricevute, Pat Riley ha chiarito il senso delle sue parole: “l’asterisco è accanto al nome degli Heat, non dei Lakers. Il loro titolo è legittimo. La nostra sconfitta è contrassegnata da un asterisco (accanto). I Lakers erano la squadra migliore. Punto“.