fbpx
MALTEMPO,
ALLERTA METEO IN CALABRIA E SICILIA:
LA DIRETTA SU www.meteoweb.eu

Hollywood dice addio a Sean Connery: a 90 anni si è spento l’indimenticabile James Bond di 007

Foto Getty / Michael Loccisano

Hollywood piange la morte di Sean Connery, scomparso a 90 anni: il celebre attore britannico ha legato la sua carriera al personaggio di James Bond in 007

Il mondo del cinema hollywoodiano perde una delle sue stelle più luminose: all’età di 90 anni, compiuti lo scorso 25 agosto, si è spento il celebre Sean Connery. La famosa star britannica è scomparsa nelle ultime ore, le cause del decesso non sono state ancora rese note, a darne notizia è stata la BBC.

Nato nel 1930 ad Edimburgo da una famiglia di origini umili, Sean Connery si è dato al cinema a cavallo fra gli anni 50 e gli anni 60. La vera svolta vviene nel 1962 quando ottiene la parte di James Bond in ‘Agente 007-Licenza di uccidere‘, il ruolo che gli cambierà la vita trasformandolo in icona del cinema e sex symbol internazionale. L’attore britannico vestirà i panni del più elegante agente segreto del cinema per 6 volte, arrivando addirittura a rifiutare di apparire in nuovi capitoli della saga per non restare etichettato a quell’unico personaggio per tutta la carriera. Negli anni 70 collabora con registi di grande caratura: Sidney Lumet in ‘Assassinio sull’Orient Express’ (1974), John Milius in ‘Il vento e il leone’  (1975), John Huston in ‘L’uomo che volle farsi re’ (1975), Richard Attenborough in ‘Quell’ultimo ponte’ (1977). Nel 1986 recita in ‘Highlander – L’ultimo immortale’ insieme a Christopher Lambert e in ‘Il nome della rosa, il giallo tratto dal famoso romanzo firmato Umberto Eco.

Vince l’oscar come miglior attore non protagonista e un Golden Globe nel 1987 per il ruolo ne ‘Gli Intoccabili’ di Brian De Palma. Nel 1989 indossa i panni del papà di Indiana Jones in ‘L’ultima crociata’. Negli anni 2000 sviluppa una certa avversione verso le nuove produzioni hollywoodiane, rifiuta il celebre ruolo di Gandalf in ‘Il signore degli anelli’ e nel 2006 decide di ritirarsi dalle scene a vita privata.