fbpx

Migranti, minorenne muore sulla nave quarantena Allegra: “era denutrito”

Migranti, 15enne muore sulla nave quarantena Allegra: “era denutrito, aveva anche i segni delle torture sul corpo “

Tragedia a bordo della nave quarantena Allegra: un migrante di 15 anni di nome Abou è morto dopo essere entrato in coma. Il 15enne è stato trasferito all’ospedale Ingrassia dove poi è deceduto. Il minorenne pare fosse denutrito e con segni di torture sul corpo.  “Solo il 28 un medico se n’è accorto, ma era già troppo tardi”, afferma Alessandra Puccio, che il tribunale dei minori ha nominato tutrice del ragazzo. “Bisogna andare a fondo della questione, perché quello che è accaduto non si verifichi più. Mi hanno detto che per giorni c’è stato solo un medico per i 600 migranti della nave quarantena, oggi ne è arrivato un altro”, conclude.