fbpx

Messina, affidati lavori di consolidamento del versante sud-est di Venetico Superiore

venetico

Messina. Nella zona oggetto dei lavori fin dagli anni ’80 si verificano eventi franosi che hanno coinvolto perfino le fondamenta delle abitazioni

La Regione Siciliana, per tramite dell’Ufficio contro il dissesto idrogeologico ha affidato il lavori di consolidamento per il versante sud-est di Venetico Superiore, comune nel messinese.

Le opere sono state affidate ad un’associazione di imprese che raggruppa la El.Da., la Alberti e la Lsv costruzioni per un importo di 3 milioni e 283 mila euro.

Stanno per entrare in azione dunque sia maestranze che pale meccaniche per intervenire in un’area in cui fino alla fine degli anni ’80 si sono verificati una serie di smottamenti che hanno provocato lesioni a varie tipologie di infrastrutture, aggredendo perfino le fondamenta delle abitazioni.

Aspetto individuato come principale elemento alla base di tali fenomeni, soprattutto la disordinata circolazione delle acque superficiali che adesso verranno regimentate. Fondamentali saranno inoltre le opere di sostegno e di contenimento anche perché il versante sta scivolando verso la via Bari, la strada che porta al centro storico del paese.