fbpx

Locri, Sainato saluta “con gioia il rientro nella diocesi di Monsignor Oliva”

Locri, il Consigliere regionale Raffaele Sainato saluta “con gioia il rientro nella diocesi di Monsignor Francesco Oliva”

Il Consigliere Regionale Raffaele Sainato saluta con gioia il rientro in Diocesi del Vescovo di Locri Gerace Monsignor Francesco Oliva, tornato proprio ieri al lavoro, ancora convalescente dopo il periodo di cure sostenuto fuori regione. Il saluto affettuoso, rivolto dal presule ai fedeli nella Cattedrale di Locri nel pomeriggio di ieri, ha riportato una attesa fiducia in tutti i cittadini ed un sollievo dei rappresentanti delle istituzioni locali, oramai da anni rincuorati dalla preziosa collaborazione stretta con la Diocesi, sempre al fianco delle cause dei più deboli e pronta a muoversi per la difesa dei diritti dei civici e per il perseguimento della giustizia. “E’ una soddisfazione, che ci infonde nuova forza, l’avere al nostro fianco il consiglio e l’attenzione del nostro padre spirituale – sottolinea Raffaele Sainato, che continuando specifica – confido che la salute ritrovata da Monsignor Oliva gli consenta di operare, come da tempo ci ha abituato, per conseguire le scelte migliori nell’interesse del territorio e delle sue molteplici necessità e criticità. Riaffermo, nel rivolgergli i migliori auguri per una solida convalescenza e per una pronta e completa ripresa, l’impegno di seguire le cause più fondamentali di questo territorio, da Lui così attentamente richiamate a noi rappresentanti politici sin dall’inizio del mandato ricoperto in Consiglio Regionale, prima tra tutte la questione sanitaria. Non posso fare a meno di considerare- conclude Sainato – la stringente e basilare funzione del nostro nosocomio territoriale, i cui servizi dovrebbero assicurare tutti noi cittadini, evitandoci i lunghi viaggi della speranza, che spesso sono l’unica ancora per sostenere cure, qui non più garantite e sempre più necessarie, anche in concomitanza con l’avanzare della nuova crisi della pandemia da Covid19”.