fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Zucca gratinata

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione della zucca gratinata

Un contorno croccante e sfizioso, questo, in cui la dolcezza della zucca si accosta bene al gusto deciso delle olive e dei capperi. La zucca gratinata, velocissima da preparare, può accompagnare secondi di carne, salsiccia o formaggio. 

Difficoltà: facilissimo

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 30 minuti

Porzioni: 6 persone

Costo: basso

INGREDIENTI

1200 gr. di zucca

Pangrattato q.b.

150 gr. di olive nere

Capperi sotto sale

Pomodorini pachino

50 gr. di parmigiano grattugiato

Olio extravergine di oliva

Sale, pepe, origano

Preparazione

Pulite la zucca e tagliatela a tocchetti. Lavate i pomodorini, divideteli a metà e sciacquate i capperi. Condite con olio il pangrattato, dopo averlo messo in una ciotola, e mescolate. Ungete una teglia e riponete la zucca, aggiungete sale e pepe, versate un filo d’olio e unite anche i pomodorini, i capperi e le olive. Spolverizzate con formaggio grattugiato, pangrattato e origano. Versate ancora un filo d’olio ed infornate a 180 gradi per 30 minuti finchè non si formerà la crosticina dorata. Servitela calda o a temperatura ambiente.

Conservazione

La zucca gratinata si conserva per un paio di giorni in frigorifero.

Curiosità e benefici della zucca

Questo ortaggio dal basso contenuto calorico ma ricco di beta-carotene, calcio, potassio e magnesio, si presta alla realizzazione di molte ricette come il risotto, la vellutata o le lasagne. Le zucche, coltivate non solo per uso alimentare, erano utilizzate al tempo dei Romani come contenitori per alimenti o trasformate in ciotole e piatti. In Calabria la “zucca fritta” è una ricetta antica e squisita: la zucca, tagliata a fette e fritta, viene condita con olio, sale, aceto e aromatizzata con foglie di menta.

Il consiglio della zia

Se volete dare un gusto più deciso alla zucca gratinata aggiungete anche i filetti di alici.