fbpx

Lapadula, un errore… storico: il tatuaggio sulle origini del suo popolo è sbagliato [FOTO]

Foto Getty

Errore storico nel tatuaggio mostrato con grande orgoglio da Gianluca Lapadula sui social: l’attaccante del Benevento si tatua un Inca, ma in realtà è un Apache

Gianluca Lapadula ha deciso di tatuarsi sulla propria pelle un simbolo che rimandi alle sue origini peruviane. L’attaccante del Benevento ha deciso di imprimersi con l’inchiostro su spalla e avambraccio un tattoo raffigurante un membro della tribù precolombiana degli Inca. Le mie origini, la metà del mio cuore, la metà del mio sangue. #Perù“, la didascalia che accompagna la foto postata sui social. Proprio dai social (fra sfottò e qualche lezione di storia) il calciatore è venuto a conoscenza di un clamoroso errore commesso: la foto dalla quale ha preso spunto per il tatuaggio è in realtà quella di un indiano Apache, ovvero un nativo americano.