fbpx

Juventus, nuovo caso di Coronavirus: positivo McKennie, squadra in isolamento fiduciario

Foto Getty / Valerio Pennicino

Nuovo caso di positività al Coronavirus nella Juventus, il centrocampista Weston McKennie ha contratto il Covid-19: la squadra è stata posta in isolamento fiduciario

Dopo la positività di Cristiano Ronaldo, la Juventus deve fare nuovamente i conti con un altro caso di Coronavirus all’interno della propria rosa. Weston McKennie, centrocampista americano arrivato nell’ultima sessione di mercato dallo Schalke 04, è risultato positivo al Coronavirus. La Juventus è stata posta in regime di isolamento fiduciario: i giocatori negativi al tampone potranno allenarsi e partecipare alle partite, ma non avere contatti con l’esterno.

Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore Weston McKennie. – si legge nel comunicato ufficiale della Juventus – In ossequio alla normativa e al protocollo il gruppo squadra entra da questa sera in isolamento fiduciario. Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l’esterno del gruppo. La Società è in costante contatto con le autorità sanitarie competenti“.