fbpx

Innovazione, Patuanelli: ‘Serve grande progetto revisione della formazione’

Roma, 23 ott. (Adnkronos/Labitalia) – “Le tecnologie di frontiera hanno un tempo di maturazione che normalmente è più rapido di quanto riesca il mondo universitario e dell’istruzione a formare i profili delle persone che poi utilizzeranno le tecnologie stesse. Lo vediamo su molti campi come la fisica quantistica. Per questo va fatto un grande progetto di revisione della formazione”. Lo ha detto, Stefano Patuanelli, ministro dello Sviluppo Economico, intervendo con un videomessaggio al Festival del lavoro 2020.
“Penso al rafforzamento dell’Its – ha ricordato – a mettere a sistema il mondo industriale con quello dell’università. Ma dobbiamo anche intervenire su chi nel mondo del lavoro c’è già e che deve cambiare le proprie competenze”.
“Al ministero del Lavoro – ha sottolineato Patuanelli – stiamo valutando diversi strumenti di formazione continua all’interno dell’azienda. Dobbiamo trovare degli strumenti di politiche attive che consentano a tutte le persone di formarsi per un nuovo lavoro, con l’aiuto e il supporto dello Stato. In tutto questo però occorre mantenere la salvaguardia all’occupazione esistente, cioè dei lavori tradizionali”.