fbpx

Governo: Cdm ratifica intesa Italia-Grecia su confini marittimi

Roma, 30 ott. (Adnkronos) – “Il Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale Luigi Di Maio, ha approvato un disegno di legge di ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra la Repubblica italiana e la Repubblica ellenica sulla delimitazione delle rispettive zone marittime, fatto ad Atene il 9 giugno 2020”. E’ quanto si legge nella nota del Consiglio dei ministri.
“L’Accordo fa seguito a quello del 1977 tra Italia e Grecia in materia di delimitazione dei rispettivi spazi marittimi, con il quale i due Stati hanno delimitato la piattaforma continentale nel mare Ionio, e definisce la frontiera marina rinviando alla linea di delimitazione gia’ tracciata per la piattaforma continentale nel citato Accordo del 1977, specificandone anche le coordinate secondo il metodo attualmente utilizzato nella cartografia. Altre disposizioni rilevanti sono la previsione dell’informativa preventiva in caso di proclamazione di una zona di giurisdizione funzionale ad opera di uno dei due Paesi e il mancato pregiudizio dell’Accordo sulle attivita’ di pesca e sulle disposizioni dell’articolo 58 della Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare (UNCLOS) del 1982 su diritti, libertà e doveri degli Stati terzi nella zona economica esclusiva”, si legge ancora.