fbpx

Giro d’Italia 2020 – Che beffa per Sagan, Demare trionfa di un soffio a Villafranca: quanta Italia nella top 10!

Arnaud Demare si prende la quarta tappa del Tour de France 2020: beffato Peter Sagan sul traguardo, lo slovacco rimanda l’appuntamento con la prima vittoria nella Corsa Rosa

Il Giro d’Italia si prepara a lasciare la Sicilia con l’ultima tappa nell’isola, non per questo meno spettacolare rispetto alle altre. La grande notizia di giornata arriva prima della partenza: Geraint Thomas ha rimediato una frattura al bacino dopo la caduta di ieri, si ritira. La frazione odierna, 140 km che si snodano da Catania a Villafranca Tirrena, divisi in due dalla salita di Portella Mandrazzi, poteva essere la prima grande occasione di vincere una tappa al Giro d’Italia per Peter Sagan, grazie al finale adatto ai velocisti. Proprio nella volata finale però la beffa più amara: il ciclista della Bora-Hansgrohe non è riuscito a mettere la sua ruota per prima oltre la linea del traguardo, venendo anticipato dal francese Arnaud Demare che ha raccolto l’11ª vittoria in stagione. Completa il podio l’azzurro Ballerini. Tanta Italia nella top 10: oltre al già citato Ballerini, solo azzurri nelle restanti posizioni ad eccezion fatta dell’ottavo slot occupato da Michael Matthews. In ordine dalla 4ª posizione alla 10ª troviamo: Andrea Vendrame, Elia Viviani, Stefano Oldani, Davide Cimolai, Filippo Fiorelli, Enrico Battaglin. Joao Almeida resta in maglia rosa. Chiude 19° Vincenzo Nibali che mantiene pressochè invariati i distacchi in classifica generale.