fbpx

Giro d’Italia 2020, Ganna vola nella crono veneta: successo emozionante a Valdobbiadene!

Filippo Ganna vola nella  14ª tappa del Giro d’Italia 2020: il ciclista italiano firma il miglior tempo nella cronometro Conegliano-Valdobbiate

Sabato di grande ciclismo sulle strade del Veneto con il Giro d’Italia che corre sulle ‘strade del Prosecco’. La 14ª tappa in scena oggi è la seconda cronometro dell’edizione 103, quella che parte da Conegliano e termina 34.1 km dopo a Valdobbiadene. Percorso davvero interessante con l’impegnativa salita di Ca’ del Poggio (lunga 1 km) e una serie di saliscendi che rischiavano di mettere in difficoltà i meno avvezzi alle prove contro il tempo. Non di certo un problema per Filippo Ganna che si conferma specialista d’elite della disciplina. Il ciclista italiano firma il miglior tempo in 42’40” che rischia di valergli, già a metà giornata, il terzo successo al Giro d’Italia 2020, nonchè il secondo a cronometro dopo la tappa di Palermo. Il ciclista della Ineos Granadiers supera il compagno di squadra Rohan Dennis, autore di un’ottima prova, dandogli 25”.

Strepitosa la prova di Brandon McNulty a 1’09” da Ganna, finisce in calando invece Jakob Fuglsang a 3’12” dal miglior crono, così come Pello Bilbao (+02’53”). Vincenzo Nibali limita i danni prima delle grandi montagne: ‘Lo Squalo dello Stretto’ chiude a 2’54” da Ganna, perde 17” da Majka (+2’37” da Ganna), ma guadagna 7” su Domenico Pozzovivo (+3’01” da Ganna) scavalcandolo in classifica generale. Entrambi avranno comunque tempo per recuperare terreno in salita su Wilco Kelderman (+01’47” da Ganna) e Joao Almeida (+01’31” da Ganna) che consolidano seconda e prima posizione nella classifica generale.