fbpx

Giro d’Italia 2020 – Schiaffo di Fuglsang a Vincenzo Nibali: “non mi parla, è geloso perchè sono più veloce di lui”

Vincenzo Nibali Foto Getty /Bryn Lennon

Le dichiarazioni di Jakob Fuglsang infiammano il Giro d’Italia 2020: il ciclista danese attacca frontalmente l’ex compagno di squadra Vincenzo Nibali

Dalla Danimarca arriva una notizia in grado di infiammare il Giro d’Italia 2020. Protagonista Jakob Fuglsang e il suo complicato rapporto con Vincenzo Nibali del quale, ad oggi, nessuno si era accorto. I due erano stati compagni nell’Astana e fra i due sembrava scorrere buon sangue anche ora che lo ‘Squalo’ si è trasferito alla Trek Segafredo. Secondo quanto dichiarato da Fuglsang al giornale ‘bt.dk’ però, Nibali non gli rivolgerebbe più la parola da tempo, considerandolo un rivale.

Non ci diciamo una parola, anche se ci conosciamo bene.ha affermto Fuglsang – Non lo abbiamo fatto nemmeno durante il testa a testa. Siamo stati insieme per quattro anni in Astana e ora non so se è geloso, ambizioso o cos’altro. Penso che tutto sia dovuto al fatto che in passato ero un suo gregario, negli ultimi due anni sono andato più forte di lui e secondo me fa fatica a digerirlo. Riesce a malapena a salutarmi e mi marca sempre, era già successo al Giro d’Emilia dove non mi ha lasciato andare, anche se gli ho detto che Vlasov era il nostro capitano. Io sto accettando più facilmente che gareggiamo uno contro l’altro“.