fbpx

Giro d’Italia 2020 – Incognita meteo a Monreale, Ineos cambia strategia: Ganna non inizierà la cronometro per ultimo

Photo by Maja Hitij/Getty Images

Incognita meteo su Monreale in vista della prima tappa del Giro d’Italia 2020: la Ineos decide di tutelare il campione del mondo di specialità Filippo Ganna che non partirà per ultimo

L’inglese Alex Dowsett, ex primatista dell’ora, sarà il primo ciclista ad inaugurare il Giro d’Italia 2020, partendo per primo alla cronometro di Monreale alle 13:15. Se il primo ciclista è confermato, l’ultimo a partire è stato cambiato per decisione della Ineos. Filippo Ganna, iridato di specialità, non partirà per ultimo ma, sfruttando una possibilità proposta nel regolaemnto, inizierà la sua performance alle 14.58. L’ultimo posto lo prenderà Majka, sul sellino alle 16:10. Il motivo è legato all’incognita meteo che potrebbe incidere in maniera negativa sulle prestazioni di Filippo Ganna, tra i favoriti della prima tappa. Attenzioni puntate in modo particolare sul forte vento di scirocco, che potrebbe pesantemente condizionare la crono. Via alle 14.36 per il britannico Thomas mentre Vincenzo Nibali scatterà alle 15.57, un minuto dopo Jakob Fuglsang.

Leggi anche: Le 21 tappe del Giro d’Italia 2020: analisi e altimetrie del percorso da Monreale a Milano [FOTO]