fbpx
MALTEMPO,
ALLERTA METEO IN CALABRIA E SICILIA:
LA DIRETTA SU www.meteoweb.eu

Giro d’Italia 2020 – Contador stuzzica Nibali: “corre al di sotto del suo livello. Ecco cosa deve fare se vuole vincere”

Vincenzo Nibali Foto Getty /Bryn Lennon

Alberto Contador commenta le prestazioni di Vincenzo Nibali al Giro d’Italia 2020: secondo l’ex ciclista spagnolo lo ‘Squalo’ sta correndo al di sotto del suo livello, ma ha ancora una chance

Inizia la terza e ultima settimana del Giro d’Italia 2020, quella in cui Vincenzo Nibali è chiamato a riscattarsi o ad abbandonare i sogni di gloria nella Corsa Rosa. Sul Piancavallo il ciclista siciliano è apparso meno brillante di quanto ci si aspettava, scivoland ad oltre 3 minuti dalla maglia rosa Joao Almeida e soprattutto da Wilco Kelderman (distante 15 secondi), nuovo grande favorito per la vittoria finale.

Alberto Contador, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ha commentato proprio la prova offerta fin qui dallo ‘Squalo’ spiegando che potrebbe avere ancora una chance di vittoria: “una delle sorprese principali è stata vedere un Vincenzo Nibali finora non al suo livello abituale. Può arrivare sul podio, ma vincere è complicato. Non dimentichiamo che ha già perso tre compagni, e tra questi c’è Ciccone che sarebbe stato una pedina fondamentale. La sua squadra è stata sfortunata e adesso è molto debole. Se vuole ancora sperare di vincere il Giro deve inventare qualcosa di diverso, non seguire ‘i manuali’. Rompere gli schemi, certo, senza aspettare il confronto diretto, il duello sull’ultima salita della tappa. Abbiamo visto che ci sono uomini più forti, sarebbe perdente. Deve cercare di sorprendere. Ce ne sono pochi in gruppo, attualmente, capaci di azioni del genere. Uno è lui. Deve inventarsi il piano che non ti aspetti. E metterlo in pratica“.