fbpx

Un Doodle per Gianni Rodari: perché Google lo celebra oggi?

Gianni Rodari Gianni Rodari

Oggi 23 ottobre 2020 Google celebra con un Doodle Gianni Rodari: l’immagine è visibile in Italia, Grecia, Russia, Lituania, Bulgaria e Ucraina

Google celebra oggi, 23 ottobre 2020, Gianni Rodari, con un Doodle visibile in Italia, Grecia, Russia, Lituania, Bulgaria e Ucraina.
Il celebre motore di ricerca festeggia il 100° anniversario della nascita dell’amato scrittore italiano, considerato tra gli autori di letteratura d’infanzia più influenti  del XX secolo.
Il Doodle di oggi rappresenta un riferimento a “Il romanzo di Cipollino“, un esempio di storia di fantasia che al suo interno incorpora problematiche sociali, di vita reale.
Gianni Rodari è stato l’unico scrittore italiano ad aver vinto il prestigioso Premio Hans Christian Andersen nel 1970, tra i più importanti riconoscimenti internazionali relativi alla letteratura d’infanzia.

Gianni Rodári nacque il 23 ottobre 1920 a Omegna, sul lago d’Orta.
Interessato già da subito all’istruzione dei più piccoli, inizialmente insegnò in una scuola elementare, per poi diventare un giornalista. Basandosi sulla sua esperienza, i suoi editori gli chiesero di scrivere per la sezione dedicata ai bambini, dando così inizio alla sua iconica carriera nella letteratura per bambini.
Nel 1960 aveva già abbastanza materiale per pubblicare il suo primo libro: “Filastrocche in cielo e in terra“.
Due anni dopo arrivò “Favole al telefono“, considerato da molti il suo più grande capolavoro.
Gianni Rodari scrisse opere ancora per decenni, guadagnandosi un posto d’onore nel panorama letterario italiano: per il suo lavoro vinse numerosi premi e riconoscimenti, e oggi le sue opere vengono tradotte in 20 lingue.