fbpx

Francia: attentatore tunisino era indagato da Procura Agrigento per immigrazione clandestina (2)

(Adnkronos) – Come apprende l’Adnkronos Brahim Aoussaoui, nato il 29 marzo 1999, era stato indagato dalla Procura di Agrigento dopo il suo arrivo a Lampedusa, lo scorso 20 settembre, per immigrazione clandestina (non per favoreggiamento), una contravvenzione che viene fatta a tutti i migranti irregolari che arrivano clandestinamente in Italia come prevede l’articolo 10 della legge Bossi Fini.