fbpx

Fase 3: Fondirigenti, 7mln euro per competitività imprese e occupabilità dei manager

Roma, 27 ott. (Adnkronos/Labitalia) – “La pandemia sta mettendo a dura prova la capacità di resistenza delle imprese e richiede al management reazioni rapide ed un investimento deciso sull’innovazione e la riorganizzazione dei processi produttivi e gestionali. Con il nuovo avviso 2/2020 di Fondirigenti mette a disposizione sette milioni di euro per sostenere lo sviluppo del management, con l’obiettivo di rendere le imprese sempre più smart, resilienti e pronte a rispondere al cambiamento”. E’ quanto si legge in una nota di Fondirigenti.
I diversi ambiti di azione del nuovo avviso prevedono un finanziamento fino a 10 mila euro ad azienda per interventi formativi destinati al management in diversi ambiti di azione: riorganizzazione dei processi (supply chain; produzione; reti di vendita); strumenti per il rilancio (digital marketing; finanza e incentivi; nuovi modelli organizzativi); sostenibilità e green economy.
“La sostenibilità – spiega il presidente di Fondirigenti Carlo Poledrini – è uno dei temi forti del nuovo avviso 2/2020, insieme all’innovazione e agli strumenti per la riorganizzazione del lavoro e dei processi aziendali l’emergenza sanitaria ha reso ancora più evidenti i limiti ambientali, sociali ed economici dei modelli produttivi tradizionali”.
Oltre a questo, “è indispensabile presidiare adeguatamente strumenti, quali il digital marketing e la finanza, che consentano alle imprese di incrementare le opportunità di crescita, e implementare nuove modalità di lavoro, per coniugare esigenze produttive e flessibilità”.
Le aziende potranno scegliere di realizzare il proprio percorso sia a distanza che in presenza. La presentazione dei piani formativi dovrà avvenire tramite accesso all’area riservata alle aziende aderenti del sito di Fondirigenti, a partire dalle ore 12 di oggi e fino alle ore 12 del 1° dicembre 2020.