fbpx

Elezioni Ordine dei Medici di Messina: “Arrivati messaggi da numeri dell’Ordine a firma del Presidente che dichiarava: ti aspetto”

ordine dei medici messina

Messina, elezioni dell’Ordine dei Medici. “L’80% dei medici messinesi non ha votato. Nel nuovo consiglio ‘rinnovato al 40%’, almeno 7 consiglieri su 18 esponenti FIMMG; ricambio di 2 consiglieri effettuato all’interno dello stesso nucleo familiare”

Il medico messinese Giovanni Caminiti, in una lettera aperta, esprime una valutazione a valle dell’elezione del nuovo Consiglio dell’Ordine dei Medici rispetto alle cui dinamiche atipiche, già nei giorni scorsi, aveva espresso delle perplessità:

Lunedì 28 settembre alle ore 21 si è chiuso il seggio per le elezioni dell’Ordine dei Medici di Messina. Il seggio è stato aperto dalle 8 del precedente sabato.
I toni erano già trionfalistici circa 2 ore prima della chiusura del seggio. Fioccavano messaggi sui social con cui si annunciava con enfasi il fatidico raggiungimento del quorum. La soglia del 20% degli aventi diritto al voto era stata superata!
Si leggeva, poco dopo lo spoglio delle schede che le elezioni erano state un ‘plebiscito’ con ‘solo’ 27 schede bianche.
A conti fatti, le schede bianche sono state ‘ben’ il 2% dei votanti ed in tre giorni disponibili, quasi l’80% dei medici della provincia di Messina non è andato a votare.
Fu vera gloria?

Eppure, durante la settimana che ha portato al voto c’era stato un bombardamento di telefonate e messaggi di vario genere per portare i Medici al voto. Durante la tre giorni di apertura del seggio perfino da numeri di telefono dell’Ordine dei Medici sono pervenuti messaggi a firma del presidente che dichiarava ‘ti aspetto’.
Ciononostante, quasi l’80% dei colleghi non ha ritenuto opportuno dare il proprio esplicito consenso alla lista degli ‘uscenti’, unica lista in competizione.
Fu vera gloria?

Oggi si comprende il perché, in prima convocazione, quando il quorum era del 40% degli aventi diritto al voto, non si è costituito il seggio. Il quorum non sarebbe mai stato raggiunto, visti la popolarità dimostrata dai candidati oggi eletti.
Un merito però va dato: la capacità di comunicare le notizie facendo apparire le cose diverse da come sono, anche sulla composizione del nuovo consiglio rinnovato al 40%. Almeno sette consiglieri su 18, tra consiglio e Revisori dei Conti, sono esponenti FIMMG e il ricambio di due consiglieri è stato effettuato all’interno dello stesso nucleo familiare.
Fu vera gloria?

Pare che gli eletti abbiano anche già provveduto a nominare l’esecutivo. I più curiosi potrebbero volerne valutare la composizione: il Presidente, che con questo reincarico giunge al quarto mandato consecutivo, lo storico Segretario, richiamato in servizio dopo un triennio sabatico, ed alla tesoreria un noto consigliere comunale.
È vera gloria?

A voi e ai posteri l’ardua sentenza”.

Elezione del Consiglio dell’Ordine dei Medici di Messina, non si costituisce il seggio elettorale: “La farsa continua”

Messina, malumori per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine dei Medici: “Lista unica, niente seggi periferici: non c’è competizione i candidati sono già eletti”