fbpx

Elezioni, a Barcellona Pozzo di Gotto Pinuccio Calabro domina al primo turno e si impone con il 60% dei voti: “riporteremo la città alla normalità”

pinuccio calabrò

Barcellona Pozzo di Gotto, elezioni amministrative 2020. Pinuccio Calabrò è il nuovo sindaco, sostenuto da una coalizione di centrodestra composta da 11 liste ha ricevuto il 60% delle preferenze

È Giuseppe Calabrò il nuovo sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto. Mancano ancora i dati di qualche sezione per dichiarare definitivamente concluso lo scrutinio ma i numeri che emergono fin da ora parlano chiaro. La coalizione di centrodestra, composta da 11 liste, ha ricevuto il 60% delle preferenze a fronte di un’affluenza del 67,99%.

Il secondo classificato è il candidato di centrosinistra Antonio Mamì, sostenuto da 3 liste, che ha si è attestato intorno al 32% delle preferenze.

Circa all’8% invece il candidato indipendente Giuseppe Sottile, con la sua lista “Vox Italia-Barcellona”.

Un risultato solido dunque per Giuseppe Calabrò che durante la campagna elettorale aveva ricevuto critiche sulla vastità e la composizione delle liste a suo sostegno, a detta di alcuni pensate più per rastrellare voti che per dare un contributo reale in termini politici.

Calabrò in una delle prime dichiarazioni da sindaco di Barcellona ha individuato tra le sue priorità la messa in sicurezza del territorio ed il riequilibrio del bilancio. Ha ringraziato inoltre gli altri concorrenti alla carica per le telefonate di congratulazioni e detto di voler essere il sindaco “di tutti e riportare Barcellona alla normalità”.

Elezioni Comunali Barcellona Pozzo di Gotto 2020: lo spoglio in diretta con tutti i risultati

Elezioni a Milazzo, Pippo Midili è il nuovo sindaco: “Primo obiettivo i rifiuti, poi i problemi della periferia”

Elezioni Comunali Milazzo 2020: lo spoglio in diretta con tutti i risultati