fbpx

Eccellenza Calabria, malore dell’arbitro: Boca Nuova Melito-Morrone sospesa. Tempestivo l’intervento di mister Laface

laface bocale

Boca Nuova Melito-Morrone, gara di Eccellenza calabrese, è stata sospesa all’intervallo per via di un malore occorso all’arbitro

Si è giocata questo pomeriggio la quarta giornata del campionato di Eccellenza calabrese. Un turno a metà, per via di due rinvii, una gara non disputata e una sospesa. I due rinvii, Paolana-Gallico Catona e ReggioMediterranea-Bovalinese, sono stati disposti causa Covid, dopo i casi nel club reggino e quelli nella città di Bovalino. La gara non disputata è stata quella tra Locri e Corigliano: i cosentini non si sono presentati neanche quest’oggi, perdendo così a tavolino.

La gara sospesa è stata invece quella del Campoli tra Boca Nuova Melito e Morrone. Dopo lo 0-0 all’intervallo, la ripresa non è neanche iniziata. L’arbitro della sfida, infatti, ha accusato un malore durante la pausa. Tempestivo e importante, a tal proposito, l’intervento dell’allenatore dei reggini, Laface, che svolge la professione di medico. Il tecnico, durante l’intervallo, ha visitato il direttore di gara in attesa che arrivasse l’ambulanza. La situazione si è poi tranquillizzata, ma è stato consigliato all’arbitro di non tornare in campo nonostante si sentisse meglio.

Da capire adesso quando la partita verrà giocata, tra calendari intasati per i tanti rinvii, Coppe e l’incognita DPCM, che potrebbe fermare il calcio dilettantistico. E’ comunque certo che si ripartirà dal secondo tempo.

Risultati Eccellenza Calabria, 4ª giornata – Scalea vince e vola in testa, 7 gol per la Vigor Lamezia: la classifica