fbpx

Crotone, impresa dei pitagorici allo Scida: Juventus fermata sull’1-1

Crotone-Juventus Photo by Getty Images/Getty Images

Impresa del Crotone allo Scida: i pitagorici fermano sull’1-1 la Juventus: a Simy risponde Morata, espulso Chiesa

E’ un impresa. Il primo punto del Crotone nella stagione 2020-2021 è un punto d’oro: in casa, col ritorno dei tifosi (seppur solo mille), contro la Juventus. All’Ezio Scida finisce 1-1. La partita si decide tutta in avvio, nella primissima parte. A passare sono proprio i pitagorici, con il rigore realizzato da Simy dopo fallo di Bonucci su Reca. Un inizio grandioso per i ragazzi di Stroppa, decisamente in salita per la Juve, che tuttavia trova il pari dieci minuti dopo: Chiesa (all’esordio con la maglia bianconera) trova al centro Morata che mette a segno la sua (nuova) prima rete con la Vecchia Signora.

Il resto della gara è equilibrato. Il Crotone ci mette cuore, corsa e tanto ordine, provando anche a rendersi pericoloso pur senza sbilanciarsi. Per la Juve, poche idee e anche confuse. E nella ripresa arriva anche la possibile svolta: intervento scorretto di Chiesa intorno all’ora di gioco, l’arbitro estrae il rosso diretto e l’esordio dell’ex Fiorentina diventa un incubo. Cambia la gara in favore del Crotone? No, perché rischia di cambiare in favore della Juve. Cuadrado serve infatti Morata al centro e la squadra di Pirlo trova l’1-2. Una beffa per Cigarini e compagni, ma è un falso allarme. Il piede di Morata è infatti cinque centimetri oltre il difensore avversario: fuorigioco millimetrico segnalato dal Var e gol annullato. Il resto della sfida è soporifero e succede poco. 1-1 il risultato finale. Per il Crotone è una notte dolcissima.