fbpx

Covid, si aggravano le condizioni di Erekat: è in coma

Tel Aviv, 19 ott. (Adnkronos) – Si sono aggravate le condizioni di salute dell’attuale segretario generale dell’Olp e storico capo negoziatore palestinese, Saeb Erekat, che nelle scorse settimane ha contratto il Covid-19. Secondo l’ospedale Hadassah di Gerusalemme dove è ricoverato da ieri, Erekat è “intubato” e si trova “in coma” a causa di difficoltà respiratorie.
Il segretario generale dell’Olp è stato trasferito ieri nell’ospedale Hadassah e le sue condizioni sono peggiorate nelle ultime ore. “Erekat – si legge nel bollettino medico – ha passato una notte tranquilla ma questa mattina le sue condizioni si sono aggravate e ora sono critiche”.
“A causa di difficoltà respiratorie, è in coma e ricorre alla ventilazione meccanica” nell’unità di terapia intensiva, prosegue il bollettino citato dal ‘Jerusalem Post’. Erekat, che nel 2017 si sottopose a un trapianto di polmone negli Stati Uniti, soffre di fibrosi polmonare.