fbpx

Coronavirus in Sicilia, Musumeci: “Purtroppo noto poco impegno da parte delle Prefetture sul fronte sanzionatorio”

controlli coronavirus covid

Coronavirus in Sicilia. Musumeci: “Nessuno può richiedere misure restrittive se non è il territorio a suggerire di farlo; occorre trovare una linea di sintesi con il Governo”

Con l’emergenza Covid dobbiamo convivere per uno o due anni e siamo convinti che occorre trovare una linea di sintesi con il Governo. La linea più dura non la decide la politica, ma i numeri di questo maledetto virus”. Così il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, stamattina alla trasmissione Omnibus, su La7.

Nessuno può richiedere misure restrittive se non è il territorio a suggerire di farlo”. Come, aggiunge il Governatore: “Non si può immaginare una misura restrittiva se i dati che emergono dal territorio non suggeriscono l’opportunità di farlo. Io ho istituito cinque zone rosse, non potevo non farlo: nessuno entra e nessuno esce. Serve un’azione severa, occorrono sanzioni pesanti che diventino davvero un deterrente. Purtroppo noto poco impegno da parte delle Prefetture sul fronte sanzionatorio e della repressione“.