fbpx
MALTEMPO,
ALLERTA METEO IN CALABRIA E SICILIA:
LA DIRETTA SU www.meteoweb.eu

Coronavirus: presidio studenti ‘anti-Dad’ sotto Palazzo Lombardia

Milano, 27 ott. (Adnkronos) – Dopo il primo giorno di ritorno della didattica a distanza in Lombardia, alcune decine di studenti, docenti e genitori insieme all’UdS (Unione degli Studenti) si sono ritrovati sotto il palazzo della Regione per protestare contro Governo, Regione ed Enti Locali in una sorta di ‘sciopero della dad’. Durante il presidio, si è tenuta una lezione in piazza con distanze e mascherine.
“Oggi siamo qui per ribadire che le responsabilità politiche sono molteplici e se la scuola ora si trova senza sicurezza, diritti e garanzie sul futuro non è colpa del singolo docente che non sa usare Google meet, ma è colpa del governo, della regione, degli enti locali che avevano mesi per progettare una scuola di qualità dentro la pandemia ma che sono stati costretti a dover rinchiudere studenti e docenti dietro uno schermo a circa solo 1 mese e mezzo dall’inizio dell’anno”, spiega l’UdS Lombardia in una nota.