fbpx

Coronavirus: Cts Lombardia, ok linee guida per gestioni casi tra bambini e adolescenti

Milano, 13 ott. (Adnkronos) – Il Comitato Tecnico Scientifico della Lombardia ha espresso “un giudizio positivo” positivo sulle linee guida elaborate dal gruppo di lavoro relative alla gestione clinico-diagnostica dei casi di sospetta infezione da Covid-19 dei bambini e degli adolescenti.
“Siamo molto soddisfatti -ha commentato l’assessore Giulio Gallera- di dare concretamente una mano ai pediatri per gestire in maniera univoca i casi sospetti grazie a linee guida chiare e precise ed elaborate insieme ai loro rappresentanti”.
Nel caso di allontanamento dalla comunità educativa/scolastica, il percorso indicato dalla circolare regionale prevede che la famiglia prenda contatto con il pediatra di libera scelta o medico di medicina generale di riferimento per concordare l’iter successivo. “Qualora si dovesse rendere necessario un intervento diagnostico esteso all’interno della scuola, le Ats individueranno le modalità operative più idonee per la sua effettuazione compreso l’ambito scolastico”, spiega la nota.