fbpx

Coronavirus: Costa Crociere rivede i programmi per l’inverno ma rimane la tappa a Messina

Costa Crociere

Coronavirus, Costa Crociere rivede itinerari e programmi per l’inverno 2020/2021

Costa Crociere rivede itinerari e programmi delle sue navi per l’inverno 2020/2021 “a causa delle limitazioni ancora in atto in alcuni Paesi europei e in considerazione della situazione epidemiologica”. Significa modifiche degli scali saltando Francia, Spagna e Croazia e per il 2021 e’ cancellata la crociera Giro del mondo. La riprogrammazione prevede nel dettaglio, che Costa Smeralda, l’ammiraglia green della compagnia, alimentata a LNG, proseguira’ fino a fine febbraio le crociere di una settimana ma l’itinerario sara’ tutto italiano con scali a Savona, La Spezia, Cagliari, Messina, Napoli e Civitavecchia/Roma, sostituendo gli scali che dal 14 novembre la nave avrebbe dovuto effettuare in Francia e Spagna. Costa Deliziosa proseguira’ le crociere in Grecia con scali a Trieste, Katakolon/Olimpia, Atene, Heraklion/Creta, Bari sino al 3 gennaio 2021, invece di visitare anche Montenegro e Croazia come originariamente previsto.Costa Diadema posticipera’ al 6 aprile l’inizio delle crociere lunghe nel Mediterraneo con un itinerario di 14 giorni in Turchia e un altro in Egitto e Grecia. Costa Firenze, in fase finale di allestimento alla Ficnantieri di Marghera sara’ consegnata a meta’ dicembre ma iniziera’ ad effettuare crociere di una settimana in Italia, Francia e Spagna solo dal 28 febbraio 2021. Costa Favolosa, infine, cancella le crociere ai Caraibi e tornera’ in servizio dal 2 aprile 2021, con le “mini crociere” nel Mediterraneo. Come detto, il giro del mondo in crociera per il 2021 salta al 2022.