fbpx

Coronavirus: Confcommercio, con più chiusure rischio caduta pil oltre al 10%

Roma, 24 ott. (Adnkronos) – Con più chiusure per rispondere all’emergenza coronavirus si rischia “una caduta del Pil per l’anno in corso ben superiore al 10%, la cessazione dell’attività di decine di migliaia di imprese e la cancellazione di centinaia di migliaia di posti di lavoro”. E’ quanto si legge in una nota di Confcommercio. “Servono, invece, più programmazione e più coordinamento per risolvere la crisi evidente del circuito dei tamponi e dei tracciamenti ed i nodi dei trasporti locali e della scuola”, conclude Confcommercio.