fbpx

Coronavirus in Calabria, salgono a 101 le vittime: morto un 61enne a Stefanaconi

coronavirus infermieri

Coronavirus in Calabria: un 61enne ricoverato a Cosenza è morto nella tarda serata di ieri

Un 61enne ricoverato all’ospedale “Annunziata” di Cosenza è morto ieri in tarda serata dopo il peggioramento delle sue condizioni di salute. L’uomo, residente a Stefanaconi (Vv), era stato uno dei primi a risultare positivi nel comune del vibonese, poi dichiarato “zona rossa” dalla governatrice Santelli. Con la morte del 61enne a causa del Covid19, salgono a 101 le vittime totali in Calabria.