fbpx

Continuità territoriale: approvato emendamento per garantire collegamenti stabili sulla tratta Messina-Reggio Calabria

aliscafo stretto messina

Continuità territoriale. La Senatrice Barbara Floridia (M5S): “D’ora in poi servizio garantito da RFI; L’obiettivo di creare un’area integrata dello Stretto prende, finalmente, una forma definita e offre benefici immediati ai nostri concittadini

Con un emendamento al Decreto Agosto approvato al Senato e fortemente voluto da tutti i senatori siciliani del Movimento 5 Stelle è stato esteso alla tratta Messina – Reggio Calabria il servizio pubblico da attuarsi con il Contratto di programma – Parte Servizi tra lo Stato e la società Rete Ferroviaria Italiana Spa.

Soddisfatti del risultato la Senatrice Barbara Floridia e il Questore della Camera dei Deputati, Francesco D’Uva, che insieme hanno lavorato sulla questione della continuità sullo Stretto.

I due hanno dichiarato: “Con l’emendamento abbiamo salvaguardato stabilmente il collegamento veloce tra le città di Messina e Reggio Calabria, che d’ora in avanti dovrà essere garantito da RFI al pari del collegamento espletato sulla tratta Messina-Villa S. Giovanni”.

Nel settembre 2018, alla scadenza della concessione ad un vettore privato – continuano Floridia e D’Uva – il Ministro dei Trasporti aveva temporaneamente affidato il servizio a RFI, nelle more di una nuova gara di affidamento. Con la modifica normativa approvata, invece, si garantisce la continuità del servizio in capo alla Blujet, con ciò aggiungendo un altro cruciale tassello per la salvaguardia della continuità territoriale, oltre alla stabilità dei lavoratori e alla serenità dei pendolari. Questo importante risultato giunge soltanto poche settimane dopo l’implementazione di ben 10 corse giornaliere al servizio di collegamento veloce tra la Messina e Villa S. Giovanni, raggiunta a seguito del nostro intervento presso il MIT. L’obiettivo di creare un’area integrata dello Stretto prende, finalmente, una forma definita e offre benefici immediati ai nostri concittadini”.