fbpx

Brexit: appello Confindustrie Italia Francia e Germania, trovare soluzione (2)

(Adnkronos) – Alla vigilia del Consiglio europeo del 15 e 16 ottobre, in piena sintonia con l’intera comunità imprenditoriale europea e ribadendo l’appello già lanciato come BusinessEurope, sottolineano, “sollecitiamo i negoziatori, su entrambe le sponde della Manica, a fare tutto il possibile per concludere un accordo ambizioso e onnicomprensivo in tempo utile per consentire la ratifica e l’entrata in vigore entro il 1 gennaio 2021, nel reciproco interesse dell’Unione Europea e del Regno Unito”.
Germania, Francia, Italia: come membri dell’Unione condividiamo “gli stessi interessi, gli stessi valori fondamentali e difendiamo un modello di economia sociale di mercato senza eguali nel mondo. Qualunque cosa accada dopo il 31 dicembre, e più che mai in un mondo pericoloso e incerto, i legami tra noi e i nostri amici, oltre che partner e alleati, britannici resteranno comunque forti. In questo momento storico, ci appelliamo all’intelligenza collettiva affinché questa partnership possa fondarsi su basi stabili e sicure”.