fbpx

Bonus Sicilia: “Click day limita accesso a misure di sostegno, subito tavolo tecnico per semplificare procedura”

bonus sicilia

Bonus Sicilia. Dopo le critiche mosse dalla Confederazione Nazionale Artigianato si aggiunge anche la voce di Michele Catanzaro, deputato all’Ars per il Pd, a quelle che sostengono l’inadeguatezza delle procedure legate all’accesso alla misura

La recente presa di posizione dei vertici regionali della CNA (Confederazione Nazionale Artigianato, ndr) siciliana, non fanno che confermare le mie preoccupazioni in merito alle procedure di accesso e di selezione alle misure finanziarie di sostegno alle micro imprese siciliane, meglio note come “bonus Sicilia” ed impongono al governo regionale un supplemento di riflessione, finalizzato a migliorare tali procedure ed a prorogare della data di scadenza per la presentazione delle istanze”. Lo dichiara Il deputato regionale del Partito Democratico Michele Catanzaro, che sul tema era già intervenuto per chiedere modifiche alle procedure di accesso ai benefici.

Pur lodando il Governo, per aver voluto un intervento finalizzato a dare ristoro alla rete della microimpresa siciliana, sin da subito ho immaginato, e lo confermo a maggior ragione oggi, che le procedure del cosiddetto ‘click Day’ non fanno che limitare gli imprenditori nelle modalità di accesso alle misure”.

Sarebbe saggio ed opportuno – continua il parlamentare Pd – semplificare il lavoro di chi fa impresa in Sicilia, rendendo più agevoli e lineari i metodi di accesso a benefici finanziari indispensabili per rispondere alla drammatica crisi di liquidità che sta colpendo il nostro tessuto produttivo ed imprenditoriale. Sostengo senza riserve l’idea della CNA di valutare l’estensione dei finanziamenti ad altre categorie di imprenditori, aumentando l’elenco dei codici Ateco ammessi a finanziamento e soprattutto di rinviare la data di scadenza del bando in maniera tale da consentire ad una più ampia platea di imprenditori di accedere alle misure.  Chiederò al presidente Musumeci e all’assessore Turano – conclude Catanzaro – l’immediata convocazione di un tavolo istituzionale finalizzato a rivedere semplificare e migliorare le procedure del ‘bonus Sicilia”.