fbpx

Università Mediterranea di Reggio Calabria, ancora aperte le iscrizioni al Corso di Laurea Magistrale in Architettura presso il Dipartimento dArTe: l’offerta formativa, i progetti e le testimonianze degli studenti [FOTO E VIDEO INTERVISTA]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Università Mediterranea di Reggio Calabria, il Corso di Laurea Magistrale in Architettura incardinato presso il Dipartimento dArTe: tutte le info su iscrizioni all’anno accademico 2020/2021 e tutto ciò che c’è da sapere

E’ tempo di pensare al futuro, è tempo di fare una scelta. Ormai da settimane sono aperte le iscrizioni per il bando di ammissione ai corsi di studio, anche per la Facoltà di Architettura dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria l’inizio dell’anno accademico 2020/2021 è sempre più vicino. Da sempre eccellenza e fiore all’occhiello per la città calabrese dello Stretto, sempre nuovi progetti e novità sono ideati per arricchire l’offerta formativa. Nel ricordare che l’Ateneo reggino ha ottenuto un grande riconoscimento a livello nazionale, essendosi classificato al 2° posto della classifica CENSIS 2020, è questo un incentivo per gli studenti residenti a continuare il proprio percorso di studi in città, ma anche per richiamare giovani proveniente dalle altre città.

Per conoscere da vicino l’ambiente ed aiutare coloro che sono decisi a studiare architettura, la redazione di StrettoWeb ha visitato il Dipartimento dArTe dove si incardina il Corso di Laurea magistrale a ciclo unico, appunto, in Architettura. “Un’esperienza importante che si sviluppa all’interno di un contesto internazionale – ha affermato la Dott.ssa Marina Tornatora, delegata alle Relazioni Internazionali del Dipartimento dArTe – , dove possono essere acquisite tutte quelle competenze e professionalità adeguate al mondo del lavoro contemporaneo”. Il Corso può contare sicuramente su una didattica all’avanguardia con numerosi workshop e international summer school, sui progetti Erasmus e su una formazione post laurea che è garantita attraverso dei dottorati di ricerca in sede e all’estero. Il Dipartimento dArTe, oltre che ad avere una visione internazionale, punta molto alla collaborazione col territorio e ha fatto della frase “Un architetto per curare la casa e la città dell’uomo” un vero e proprio motto. Nel corso della VIDEO INTERVISTA la Dott.ssa Tornatora ha poi elencato tutti i punti dell’offerta formativa che potranno aiutare gli studenti a formarsi dal punto di vista professionale, a diventare futuri architetti capaci di cogliere le infinite possibilità che offre questo lavoro e adeguarsi ai cambiamenti della natura e di un mondo contemporaneo sempre in evoluzione. Inoltre dArTe ha lanciato il programma Reed (Research Educational Erasmus Doctorate) che “comprende la didattica, la ricerca, gli scambi Erasmus in una dimensione nella quale studenti e docenti hanno la possibilità di avere scambi continui”.

Unirc e il Dipartimento dArTe, Tornatora: “tutte le info su iscrizioni, offerta formativa e progetti a livello internazionale” [VIDEO]

All’interno dell’Università sono poi presenti numerose associazioni che collaborano con la docenza, non solo per raccogliere nuovi iscritti, ma anche per offrire attività aperte a tutti gli studenti. A confermarlo le parole di Simona Raffa, rappresentate degli studenti del Dipartimento dArTe, e dello studente Matteo, che ai nostri microfoni hanno spiegato: “una di queste associazioni ad esempio è “Icaro”, presente da 14 anni, che ha portato avanti il progetto “Archa”, ovvero una call internazionale ideata col fine di creare un contenitore di idee utili alla città e visionati da un comunicato scientifico. Abbiamo avuto lo scorso anno la possibilità di seguire convegni internazionali e di svolgere il tirocinio con la famosa compagnia Nio Architecten presso la città di Rotterdam”.

Test di ammissione ad Architettura a.a. 2020/2021: info e modalità

Dal 22 luglio 2020 sono state aperte le iscrizioni sul portale www.cisiaonline.it, con scadenza alle ore 14:00 del 10 settembre, per sottoscrivere il bando di ammissione ai corsi di studio. La prova di ammissione si svolgerà in modalità telematica mercoledì 16 settembre 2020 alle ore 9:00 e riguarda sia il Corso di Laurea in Scienze dell’Architettura (triennale – classe L-17), incardinato presso il Dipartimento PAU (n. 70 posti destinati a candidati dei paesi UE e dei paesi non UE residenti in Italia e n. 20 posti destinati a candidati dei paesi non UE residenti all’estero), sia come detto in precedenza il Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Architettura (quinquennale – classe LM-4 c.u.) incardinato presso il Dipartimento dArTe (n. 100 posti destinati a candidati dei paesi UE e dei paesi non UE residenti in Italia e n. 20 posti destinati a candidati dei paesi non UE residenti all’estero). Fino alle ore 14:00 di giovedì 10 settembre 2020, i candidati possono iscriversi alla prova di ammissione attraverso il portale www.cisiaonline.it, compilando l’apposito modulo disponibile nell’area dedicata al TEST-ARCHED.

Unirc e il Dipartimento dArTe: il programma Reed, gli scambi Erasmus e le testimonianze degli studenti [VIDEO]