fbpx

Dramma a Torino: operaio uccide il figlio di 11 anni e si spara

Claudio Baima Poma

Dramma a Torino: operaio uccide il figlio di 11 anni e si spara. L’omicidio suicidio nel cuore della notte a Rivara nel Canavese

Un uomo ha ucciso il figlio di 11 anni, poi si è tolto la vita. È successo nella notte a Rivara, nel torinese. L’uomo, un operaio metalmeccanico di 47 anni, ha sparato al bambino e si è successivamente suicidato. Si chiavama Claudio Baima Poma. Era separato dalla compagna e soffriva di depressione. “Andrea e il suo papà per sempre insieme”. Si conclude così un lungo post che l’uomo ha scritto su Facebook.