fbpx

Riaprono le porte di Bibliopedìa, la biblioteca dell’Oratorio Salesiano di Bova Marina

Con spazi rivisti e misure di sicurezza per arginare la diffusione del coronavirus, riaprono le porte di Bibliopedìa, la biblioteca dell’Oratorio Salesiano di Bova Marina

Dopo il periodo di sosta forzata delle attività in presenza dovuta all’emergenza da Covid 19, sabato 26 settembre dalle ore 17.00 alle ore 18.30 le volontarie operanti al suo interno saranno liete di accogliere piccoli e grandi per un pomeriggio all’insegna di letture, storie, rompicapi e passatempi. L’evento è inserito all’interno di Bibliopride, la settimana nazionale delle biblioteche promossa dall’AIB, l’Associazione Italiana Biblioteche e giunto quest’anno alla nona edizione. Durante questa settimana, tutte le biblioteche sono state invitate a organizzare iniziative di promozione della lettura e altri eventi dedicati al tema de “Le biblioteche al tempo della pandemia”, allo scopo di valorizzare il lavoro messo in campo dalle biblioteche nelle diverse fasi dell’emergenza.

“Riaprire la Biblioteca rappresenta un significativo segnale di speranza e di ripartenza – ha dichiarato don Rino Carignano, il direttore dell’Oratorio Salesiano di Bova Marina – La riapertura, che tiene conto di tutte le prescrizioni di sicurezza, è un gesto importante di “normalità” e di “benessere” che ci può aiutare a superare i momenti difficili che abbiamo vissuto, anche se l’attività dello staff di Bibliopedìa non si è mai fermata”. Nonostante le difficoltà della pandemia, l’attenzione verso i più piccoli è rimasta di primaria importanza. Durante questo periodo particolare, le volontarie di Bibliopedìa hanno ideato ed offerto una proposta formativa ed educativa in continuità con l’annuale programmazione che ogni anno coinvolge bambini e ragazzi del comprensorio circostante, proponendo delle iniziative e/o delle attività a distanza, una per ogni giorno della settimana. Dagli attacchi d’arte alle storie della buonanotte, dai semplici esperimenti per scoprire il mondo della scienza fino alle sfiziose ricette de “In cucina con Bibliopedìa”, una serie di appuntamenti virtuali fruibili attraverso le pagine dei social che hanno accompagnato bambini e ragazzi durante il difficile periodo del lockdown. Non sono mancate le iniziative rivolte a giovani ed adulti: “Un libro con te”, ogni settimana due proposte di libri facilmente reperibili in formato digitale accompagnati da relativa recensione.

Tre gli eventi offerti durante la stagione estiva ed inseriti nella terza edizione di Enjoy Bova Marina, la programmazione ideata dalle varie associazioni operanti all’interno dell’Oratorio Salesiano. La stagione si è aperta con lo show del Maestro Aldo Gurnari che, con il suo “Cantautori”, ha fatto viaggiare i presenti sulle note delle canzoni che hanno fatto la storia della musica leggera italiana. Durante “Sulle ali di un sogno” la scrittrice Rossella Fiore e il baritono Marco Pangallo, accompagnato al violino dal Maestro Mariagrazia Nucera e al pianoforte da Daniele D’Aguí, si sono raccontati attraverso note e parole, coniugando l’Arte Letteraria ad un’altra delle grandi arti come la Musica. E per concludere, dopo il grande successo dell’anno precedente, l’apprezzatissima “Gara di dolci per non professionisti” per i palati più sopraffini e gli appassionati di dolci! Appuntamento, dunque, al 26 settembre per incontrare nuovamente i volti delle volontarie che ci hanno fatto compagnia nei mesi in cui eravamo costretti nelle nostre case e ci hanno aiutato ad affrontare con più leggerezza il difficile periodo della pandemia e per riprendere familiarità con le biblioteche che oggi più che mai costituiscono non solo contenitori di sapere m anche luoghi di scoperta e di partecipazione. Luoghi aperti, gratuiti, alla portata di tutti, che attendono solo di essere scoperti e valorizzati, nel rispetto delle norme vigenti anti Covid – 19.