fbpx

Reggio Calabria, censurato da Facebook video in cui Klaus Davi dice “mafiosi vi rompo il culo”, presentata segnalazione all’AGCOM

Klaus Davi

Reggio Calabria: ieri sera Klaus Davi aveva pubblicato sui propri canali social un video in cui dice “mafiosi vi rompo il culo”, ma Facebook lo ha censurato, presentata segnalazione all’AGCOM

Ieri sera Facebook ha oscurato il comizio di Klaus Davi che era stato postato intorno alle 22. Il video conteneva un intervento molto critico del massmediologo contro la criminalità organizzata, in particolare contro la ‘Ndrangheta. Nel video Davi scandiva la seguente frase “Mafiosi, vi rompo il culo! Se vado al governo di questa città, vi rompo il culo! Non vi consentirò più di prendere il pizzo a negozianti e commercianti”. Con una comunicazione standard, Facebook ha giudicato la frase “non conforme agli standard della piattaforma”. Questa mattina, si apprende dai profili social del giornalista, i legali della lista Klaus Davi hanno presentato una segnalazione all’AGCOM per questa incredibile censura ad opera della notissima piattaforma americana.

Comunali Reggio Calabria, Klaus Davi: “mafiosi vi rompo il culo, se sarò sindaco vi rompo il culo” [VIDEO]