fbpx

Reggio Calabria, una cittadina esasperata: “sto facendo chemioterapia e non posso aprire una finestra perché la puzza di decomposizione arriva al 5 piano” [FOTO]

/

Reggio Calabria, la segnalazione di una cittadina esasperata per l’emergenza rifiuti

Una cittadina di Reggio Calabria e lettrice di StrettoWeb ci ha inviato una segnalazione riguardo il mancato ritiro dei rifiuti a Pellaro. La lettrice indignata afferma: “Pellaro Via Augusta. Mercoledì il calendario di raccolta avr recita: raccolta indifferenziata. Sento il camioncino a lavoro sotto casa e delle voci concitate, i vicini sono scesi in strada a protestare. Finalmente dopo mesi i loro rifiuti sono stati raccolti. Bene, peccato che dalla micro discarica creata dall’altra parte della strada non sia stato prelevato neanche un sacchetto come da prassi. L’operatore risponde che lui ha raccolto il possibile , il camioncino è pieno, che la colpa è del collega che di solito opera in zona che non raccoglie tutto. Da oggi il collega è in ferie! A me importa poco dello scarica barile, di chiunque sia la responsabilità,  Comune, Avr o Regione, io sto facendo la chemioterapia, io non posso aprire una finestra perché la puzza di decomposizione arriva al 5 piano, io ho paura degli insetti che posso portare infezioni….chi abita qui è prigioniero dell’inettitudine di chi gestisce la raccolta rifiuti! Confido in una raccolta straordinaria entro il 20 di questo mese….”.

AGGIORNAMENTO

La cittadina fa sapere che questa mattina “in seguito alla protesta degli abitanti avr ha provveduto alla raccolta di tutta la spazzatura“.