fbpx

Reggio Calabria, Piromalli: “pronti alla nuova stagione teatrale ma serve la disponibilità di almeno la metà dei posti del Cilea” [FOTO e INTERVISTA]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria, Piromalli: “pronti alla nuova stagione teatrale ma serve la disponibilità di almeno la metà dei posti del Cilea. Con 200 posti non è sostenibile economicamente organizzare un cartellone di spettacoli”

“Noi siamo pronti alla nuova stagione teatrale al Cilea di Reggio Calabria ma con una capienza di 200 posti non è sostenibile economicamente“. E’ il grido di allarme di Peppe Piromalli, direttore artistico dell’officina dell’Arte, il quale ai microfoni di StrettoWeb, sottolinea: “l’ideale sarebbe l’apertura di tutto il teatro ma ci accontentiamo almeno di 400-500 posti, spero che le istituzioni ci ascoltino. Abbiamo già i contratti – anticipa Piromalli- con 8-9 artisti anche se, quest’anno, mi sembra evidente, sarà di transizione. Nel cartellone ci sarà sicuramente Gennaro Calabrese con uno spettacolo che debutterà a Roma”, conclude.

Reggio Calabria, Piromalli sulla nuova stagione teatrale: “serve la disponibilità di almeno la metà dei posti del Cilea” [VIDEO]