fbpx

Reggio Calabria, agenti della municipale “setacciano” i luoghi della movida: controlli anti-Covid OK in 22 lidi e locali, multe per le bici elettriche e sequestro record a venditori abusivi [DETTAGLI]

/

Reggio Calabria, servizio notturno di controllo straordinario: 6 persone sorprese in stato di ebbrezza alcolica, 5 patenti ritirate e sequestro record di merce

La polizia locale di Reggio Calabria la notte scorsa ha posto in essere un servizio di controllo straordinario del territorio. Le varie specialità hanno operato con un totale di 20 agenti agli ordini degli Istruttori Garofano, Malara e Stilo. Dieci i veicoli impiegati, numerosi i precursori etilometrici, monouso, drug-test ed etilometro. I controlli si sono concentrati sui luoghi più frequentati della città: piazza Duomo, lungomare Falcomatà, e largo Missori ove è stato allestito un posto di blocco per oltre 4 ore. Le polizie specialistiche hanno setacciato il lungomare ed i luoghi della movida mettendo a segno un sequestro record nei confronti di 6 venditori abusivi extracomunitari datisi a precipitosa fuga di ben 16.000 pezzi di merce esposta in violazione alle norme commerciali. Sul fronte dei controlli anticovid sono stati ispezionati 22 locali e lidi. Durante i controlli della circolazione veicolare sono stati fermati 113 conducenti ed identificati 154 persone complessivamente. In totale le sanzioni comminate sono state 39. Sei conducenti sono stati sorpresi in stato di ebbrezza alcolica. Per loro sono scattate sanzioni amministrative e penali ove previste e ritiro della patente di guida. Il servizio, svolto anche in piazza Duomo ove sono state comminate sanzioni per sosta irregolare e transito di bici elettriche su aree vietate, si è protratto sino alle prime luci dell’alba ed è stato diretto dal Comandante.