fbpx

La Reggina accoglie Cionek, ma il video indigna i media nazionali: “presentazione shock, la Calabria non è questa”

reggina cionek video presentazione

Video particolare pubblicato dalla Reggina per presentare Cionek: la scena si conclude con un omicidio, il web e i media si indignano per la scelta

Non ha sortito gli effetti sperati il video di presentazione pubblicato dalla Reggina per accogliere l’arrivo di Thiago Cionek. La clip realizzata dall’area comunicazione amaranto avrebbe dovuto ricordare l’impresa del calciatore a marzo scorso, quando giocava ancora nella Spal e sventò una rapina ai danni di un tabaccaio a Ferrara. Nel filmato specifico infatti, un malvivente entra in un bar nel quale è seduto anche il centrale polacco e il solo sguardo è bastato per mettere alla fuga il rapinatore. Dopo un’ora però, il criminale è tornato nel bar dove questa volta non c’era più “la difesa del calciatore” e spara uccidendo il barista.

Il video ha sicuramente l’intento di esaltare l’importanza di Cionek all’interno del reparto arretrato, ma la scelta di un finale così macabro ha scatenato le critiche del web e l’indignazione dei maggiori quotidiani nazionali. “Presentazione shock”, titolano ad esempio Corriere dello Sport e Repubblica, mentre dalla Calabria qualche giornalista ritiene che tutto questo possa dare un’immagine negativa e terribile della nostra terra. Insomma, un video puramente ironico non è riuscito a far divertire tutti e adesso la Reggina è messa alla gogna dallo spietato mondo dei social.

Reggina, la presentazione di Cionek è originale [VIDEO]