fbpx

Milazzo: trovato il corpo del militare annegato ieri dopo aver salvato un ragazzo

Milazzo: il corpo di Aurelio Visalli è stato trovato questa mattina

È stato ritrovato stamani al largo di Milazzo (Me) nello specchio di mare antistante Tono dove si erano concentrate le ricerche, il corpo di Aurelio Visalli, 40 anni, secondo capo della Guardia Costiera di Milazzo, scomparso ieri tra le onde dopo avere salvato un quindicenne che stava annegando. A confermarlo i vigili del fuoco e la Capitaneria di Milazzo.

Milazzo: effettuato il riconoscimento del militare annegato ieri

Effettuato il riconoscimento del corpo di Aurelio Visalli, militare della guardia costiera scomparso ieri nelle acque antistanti a Milazzo, in provincia di Messina, dopo essere intervenuto per il salvataggio di un bagnante. Il corpo di Visalli, secondo Capo della guardia costiera di Milazzo, e’ stato recuperato introno alle 8 di questa mattina da un mezzo della Capitaneria di porto, a circa cento metri dal punto in cui era scomparso il militare, e trasferito all’obitorio dell’ospedale di Milazzo: qui e’ avvenuto il riconoscimento da parte dei familiari.

Milazzo, morte militare Visalli: il cordoglio della Protezione Civile

Il Dipartimento della Protezione Civile esprime profondo cordoglio per la morte in mare del Secondo Capo della Guardia Costiera Aurelio Visalli durante un difficile intervento di soccorso nel Golfo di Milazzo“. E’ quanto si legge in una nota. “Altruismo e coraggio hanno guidato il gesto del Sottufficiale e drammaticamente la sua morte ci ricorda i rischi – si legge nella nota – che ogni giorno affrontano gli operatori del soccorso. Nel porgere le più sentite condoglianze ai familiari per la grave perdita, il Capo del Dipartimento, Angelo Borrelli, rinnova la stima e la gratitudine per tutti coloro che quotidianamente lavorano nei diversi ambiti della protezione civile“.

Militare morto, Siracusano (FI): “perdiamo un servitore dello Stato, cordoglio alla famiglia”

“Non vorremmo mai leggere notizie di questo tipo.  La morte del sottufficiale della Guardia Costiera, Aurelio Visalli, che ieri si è buttato in mare a Milazzo, in provincia di Messina, per mettere in salvo due giovani in difficoltà tra le onde, ci addolora immensamente e ci riempie di profonda tristezza. Il cordoglio di Forza Italia alla famiglia e alla marina militare, per la prematura scomparsa di un vero e proprio eroe. Un ragazzo di 40 anni, padre di due figli, che, da servitore dello Stato, ha agito per il bene della collettività, onorando fino in fondo la sua divisa”. Così Matilde Siracusano, deputata messinese di Forza Italia.